Pensierino della sera… prima di dormire, ovvero Obama, Berlusconi e Leoluca Orlando…

0
146

Pensierino della sera… prima di dormire, ovvero Obama, Berlusconi e Leoluca Orlando…

di Aellegi (07.11.2008)

Obama, democratico, si prende alcuni repubblicani nel suo governo e Berlusconi, da mesi, tiene bloccata l’elezione del presidente della commissione di vigilanza rai, solo perché non la vuole dare a Leoluca Orlando, uomo di Di Pietro.
Mah…
Non riesco a dormirci su, e penso…
Che differenza di senso politico, di civiltà, di intelligenza, di apertura, di spirito di servizio verso il proprio Paese, che differenza di classe politica!
Politici italiani, questa che fate voi, non è politica e vergognatevi.
Prendete esempio e cercate di imparare!
Imparare!…
Sì… ma quando!…
Unica vostra preoccupazione è fare mille polemiche al giorno ed attaccarvi solo ad esse per distrarre i cittadini dai veri problemi, fare mercanteggiamenti tra di voi, costituire cento partitini e fondare poi, mille correntine, farvi dispettucci fra di voi: questo è il vostro “mangime” quotidiano, quando invece, l’unico pensiero, sarebbe quello del “fare”!
E “fare”, indipendentemente dalla collocazione partitica, ma guardando solo all’uomo, a quello che sa fare ed a come può rendersi utile alla Nazione.
Povera Italia, come già diceva ben settecento anni fa, uno che di queste cose – e non solo! – se ne intendeva!
Un cambiamento?…
Mai. Perché, concepire la politica in simile modo e, quindi, per conseguenza, assumere simili atteggiamenti, questo è genetico, nel DNA dell’ uomo politico italico… quindi, non v’illudete!
Dovremo rimanere e per sempre, in questo melmoso pantano.
Insomma, negli Stati Uniti, un presidente sceglie anche nell’orto del vicino, perché riconosce che anche nel partito avversario possano esserci uomini che possono avere qualità ed operare per il bene della nazione, e noi qui… che abbiamo ben altri problemi e di più grossi, che ci facciamo i dispettucci.
Poi dice che l’uno… è un Grande Paese e lo è diventato in appena duecent’anni e l’altro, invece, è rimasto… “il giardino d’Europa”!
Vergogna!
E ora che l’ho detta, forse riuscirò a prender sonno!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here