Cari lettori…

0
136
Francesco Fulco

Cari lettori…

di Francesco Fulco (20.04.2008)

Cari lettori,
ho dato inizio a questa avventura con grande entusiasmo e con la ferma convinzione che Altrastampa possa costituire uno spazio vitale in cui la comunicazione e l’informazione riflettano una realtà senza travisamenti consapevoli o manipolazioni appositamente studiate e all’interno del quale il lettore possa riconoscersi e comunicare.

Il nostro giornale online mette a disposizione diverse sezioni e rubriche che riflettono la nostra attenzione per i piccoli disagi o i grandi problemi di noi italiani. Far conoscere ad un pubblico più ampio le proprie esperienze può infatti creare un terreno di condivisione capace di rafforzare o incrinare le convinzioni di ciascuno e diventare laboratorio fecondo di idee e confronti.

Altrastampa è dunque un’occasione per abbandonare l’ atteggiamento passivo e per mettere in crisi la convinzione che “tantononcambieràmainienteinitalia” . Abdicare e delegare costituiscono infatti azioni davvero lesive del nostro essere cittadini; ecco perché è importante riappropriarci della nostra sana indignazione e manifestarla. Ricordando uno dei poeti che soffrì profondamente per la nostra Italia, Ugo Foscolo, penso sia  assolutamente necessario che almeno la speranza, ultima dea, non abbandoni la nostra vita, messa in fuga dai sepolcri della nostra indifferenza.

Buona navigazione!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here