BUSHEIDE…

0
159

BUSHEIDE…

ovvero alcune “perle” che si son beccate gli Americani in 8 anni di Bush

(03.12.2008)

Ne citiamo solo qualcuna, a mo’ d’esempio.

E Dio parlò a Bush
LONDRA – «Dio mi disse: George, metti fine alla tirannia in Iraq… E io l’ho fatto». Così avrebbe raccontato il presidente americano George W. Bush al presidente palestinese Mahmud Abbas (Abu Mazen) e l’allora ministro degli Esteri Nabli Shaath. Lo hanno riferito i due esponenti palestinesi alla Bbc: secondo il loro resoconto, Bush ha riferito che Dio gli aveva ordinato anche di creare uno stato palestinese.

(fonte: Repubblica.it)

Aids, Bush: “Astinenza è unico mezzo sicuro
Il presidente americano George W. Bush, in occasione della Giornata Mondiale 2006 contro l’Aids, ha ribadito l’impegno degli Stati Uniti nella lotta mondiale contro la malattia e ha sostenuto che l’astinenza sessuale è “l’unico mezzo sicuro” per evitare la diffusione del virus Hiv, all’origine della malattia. “In questa Giornata mondiale contro l’Aids – ha detto Bush in un comunicato reso noto alla vigila della Giornata Mondiale, di cui una copia è stata inviata al segretario generale dell’Onu Kofi Annan – noi sottolineamo il nostro impegno a combattere la pandemia con determinazione. Gli Stati Uniti sono in prima linea nel mondo nella lotta contro l’Aids”. […]

(fonte: Repubblica.it)

Bush: “i terroristi non possono essere dei credenti”
In un incontro con alcuni educatori di religione ebraica, il presidente USA George W. Bush ha dichiarato: “la battaglia in cui siamo coinvolti non è religiosa, perché i terroristi non possono essere persone credenti in Dio”.

(fonte: JewishJournal.com)

Bush contro i gay: Matrimonio è istituzione fondamentale
Il presidente degli Usa Bush torna in campo contro i gay e ribadisce che il matrimonio e’ l’istituzione piu’ importante della civilta’. Bush attacca proprio mentre, oggi, il Senato statunitense ha avviato il dibattito su un emendamento della Costituzione che mette al bando i matrimoni omosessuali, definendo il matrimonio come unione fra uomo e donna. Polemiche intanto in Minnesota, dopo che ieri e’ stata negata a St.Paul la comunione in chiesa a degli attivisti gay.

(Lancio ANSA 5 giugno  2006)

E, per finire, quello che gli Americani votando Obama, si son risparmiati di Sarah Palin, candidata vice presidente di Mc Cain:
“In tutte le chiese d’America si dovrebbe pregare, affinché gli omosessuali si convertano”!…
E noi in coro rispondiamo… “Deo gratias”!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here