E’ morto Sandro Curzi: un signore della Sinistra

0
151

E’ morto Sandro Curzi: un signore della Sinistra

(23.11.2008)

Lo ricordiamo sempre pacato, mai al di sopra delle righe e pure quando voleva “toccare” era sempre di “fioretto” e lo faceva sempre mascherando una collocazione di centro, magari bipartisan; mai “rissaiolo”, sempre molto distaccato, però aveva saputo fare del suo TG3, un elemento dirompente della lotta e della protesta comunista.

Era un piacere ascoltarlo, con quel timbro particolare della sua voce, e si faceva seguire sempre con estremo interesse, anche se chiaramente è rimasto sempre uomo di parte.

Ultimamente, in verità, aveva assunto quasi un ruolo di equilibratore degli atteggiamenti più aspri o più spigolosi della sinistra italiana, divenendo quasi uno “studioso” della politica, pur mai rinnegando la sua proverbiale matrice di uomo di lotta.

Pensiamo se ne sia andato troppo presto, peccato!

Ancora sarebbe tornato utile il suo pacato, equilibrato pensiero in questo momento molto particolare del panorama nazionale e mondiale.

Ci mancherà la sua voce bassa, il suo saper porgere, la sua “penna” sempre acuta, la signorilità di parola e di pensiero, la sua eleganza nel vestire, come nel porsi: insomma, perdiamo una grande, “firma” della sinistra italiana e… un gran Signore!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here