Inaugurata dal Presidente della Camera la Pinacoteca Civica di Reggio Calabria

0
151
Il Presidente della Camera Gianfranco Fini

Inaugurata dal Presidente della Camera la Pinacoteca Civica di Reggio Calabria

Una raccolta di opere d’arte di grande valore

di Anthony Cormaci (27.05.2008)

Un altro passo avanti dell’Amministrazione Reggina a tutela delle opere d’arte di cui dispone in forma copiosa. Opere disseminate nei cantinati comunali, nel sottoscala del Museo e in altri luoghi non fruibili dai cittadini sono , da oggi, a disposizione dei reggini e dei “turisti” italiani e stranieri.
Sita nell’armonioso complesso del Teatro “Francesco Cilea”, la Pinacoteca offre, in spazi sapientemnte predisposti, emozioni e riflessioni per la bellezza delle opere esposte (dipinti, sculture, disegni ) che connotano non solo la Calabria (bellissimi  le  grandii tele di Benassai : La quiete e  l’Aspromonte ), ma gli artisti italiani (Le pale di Antonello, per esempio ,apprezzate dal Presidente della Camera).
Un interesse notevole ha “mosso” verso i locali della Pinacoteca un vasto numero di Reggini e di giornalisti e il compiacimento del “popolo “di Reggio Calabria trova riscontro in questi atti dell’Amministrazione Comunale volti a migliorare (….a far dimenticare per sempre la pagina amara di Duisburg) l’immagine della Calabria.
Ci piace commentare l’evento con le parole di Gianfranco Fini, terza carica istituzionale dello Stato Italiano: “E’ la cultura l’elemento vincente del Mezzogiorno. Il Meridione ha enormi potenzialità che ,per fortuna,cominciano a farsi largo.Non da oggi sono convinto che la risorsa più importante di cui dipspone il Sud sia il suo enorme patrimonio di tipo culturale,artistico, urbanistico e paesaggistico . Investire sul giacimento culturale del Sud e del Paese significa dotare l’Italia di un’ulteriore possibilità di crescita. Da  questo punto di vista la Pinacoteca di Reggio Calabria rappresenta un momento significativo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here