QUALCOSA NON TORNA…

0
163

QUALCOSA  NON TORNA…

di Alfredo Labate Grimaldi (19.09.2007)

Leggiamo che l’Euro è quotato alle stelle e il povero dollaro, sotto la zampa dell’Euro, riesce a respirare appena.

Gli economisti ci dicono che questo arreca grave danno al nostro export, ma noi che …non siamo economisti… gongoliamo!

Per quanti anni – ci sembrano secoli – la nostra povera, piccola lira ha affannato, meschina, dietro il bigliettone verde dello zio Sam che marciava tronfio, quale immagine simbolo dell’eterno sogno americano?

E gongoliamo – dicevamo – perché quello che si paga in dollari, dato l’attuale cambio, fortemente a nostro favore, risulta per noi,  oltremodo… “risparmioso”. E se vogliamo, magari, andarci a fare un giro in Usa, dicono che risparmieremmo un terzo: per qualcuno, però, resta problematico… reperire gli altri due terzi! E pure il serbatoio della nostra auto, sempre morto di sete, gongolerà: finalmente affogherà in un mare di benzina, dato che il petrolio vien pagato in dollari e… quindi…

E quindi… quindi, niente, perché qua, qualcosa non torna.

L’euro sale, il dollaro scende ogni giorno di più e la benzina… il costo della benzina, alla… cosiddetta “pompa”, sale, sale, vertiginosamente sale!

Che… fosse la… pompa a… pomparlo???…

E per noi povera “gente” – non certo avvezza a fruire di passaggi  su aerei di Stato per poter andare a vedere la Ferrari a Monza… – crediamo si debba rispolverare quella battuta degli anni sessanta – ricordate? – che più o meno diceva così: “E a me che me ne frega… tanto io, sempre diecimila lire metto!”.

Ma, riassumiamo… facciamo ordine, può darsi che ne veniamo a capo: dunque… dollaro, giù… euro su… e… la benzina sale.

No, ‘sta cosa non la capiamo… eppure sembra ‘na cosa facile. O sarà perché è roba… d’alta finanza!

No… qua qualcosa non torna!

E come dice quell’adorabile puffo di Chiambretti in una nota pubblicità: “… io ‘sto Taeg mica l’ho ancora capito, cos’è!”

Ma i nostri governanti che… non sono “gente” comune… ‘sta cosa… ce la devono spiegà!

Loro, assieme… ai petrolieri!

E… nell’attesa?

Noi… sempre dieci euro ce mettiamo!

P.S
.: Ma perché aspettare invano una risposta dai nostri governanti? Loro, poverini, ‘sto fatto… non lo sanno proprio. Ma perché, voi credete che i governanti sappiano quanto costa un litro di benzina o un chilo di pane?

Ma… scusate, voi avete visto mai un politico a far benzina, oppure, l’avete visto mai, dal fornaio?

Noo?  Embé…neppure noi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here